CONTENUTI PRINCIPALI DELLA PAGINA


TERRITORIO, CULTURA E TRADIZIONI

Immagini del territorio

DESULO - XXIV EDIZIONE LA MONTAGNA PRODUCE 31 ottobre, 1 - 2 novembre - PREMIO LETTERARIO MONTANARU 1 novembre2014

BROCHURE E LOCANDINE

Locandina con gli orari ed il programma completo della manifestazione (formato PDF - 986 Kb)

Programma dell'evento in versione testuale [formato PDF - 46 Kb]

Menù Ristoranti e Pizzerie [formato PDF - 2 Mb]

Punti Ristoro [formato PDF - 2 Mb]

Scorcio del paese di DesuloDal 31 ottobre al 2 novembre si terrà a Desulo ''La Montagna Produce''. La manifestazione, che rappresenta un importante appuntamento di Autunno in Barbagia, è organizzata dal Comune di Desulo e dal Centro Commerciale Naturale Gennargentu, con la preziosa collaborazione di numerose associazioni culturali, dei commercianti e degli artigiani del paese.

La rassegna, in linea con la filosofia dei suoi primi ideatori, promuove i prodotti tipici del territorio, pertanto uno spazio privilegiato viene riservato ai produttori di Desulo nel piazzale delle scuole elementari. È qui, infatti, che nel 1991 nacque La Montagna Produce. Pur facendo parte da alcuni anni del circuito Autunno in Barbagia, gestito e promosso dalla Camera di Commercio di Nuoro, Desulo non ha abbandonato le peculiarità che l'accompagnano da 24 anni. Infatti, le cortes apertas desulesi si contraddistinguono per aver sempre lasciato largo spazio ai prodotti e all'artigianato provenienti dal resto dell'isola. In quest'ottica, all'interno del caseggiato scolastico sarà possibile ammirare mostre provenienti dai diversi angoli della Sardegna.

Ragazza con il tipico costume tradizionaleIl centro storico di Issiria sarà quest'anno il protagonista della manifestazione, con le sue vecchie case, cortes apertas e storie di transumanza. La parte antica del rione sarà animata dalla popolazione in abito tradizionale e dagli artigiani. Riproposizioni di immagini di vita del passato, esposizioni di varia natura e richiami alla dura vita del pastore animeranno strade e piazze. In questo scorcio del paese si erge maestosa la vecchia Chiesa di Sant'Antonio Abate, che sarà teatro durante i tre giorni di importanti appuntamenti culturali. Tra questi, un'attenzione speciale merita il Premio Letterario della Montagna Montanaru, giunto alla sua XXIII edizione, previsto per sabato 1 novembre. Il ricco programma della serata prevede, oltre le premiazioni dei vincitori, intermezzi musicali dedicati al poeta desulese e la presentazione del Museo Multimediale Montanaru. Venerdì 31 ottobre, la Vecchia Chiesa sarà la location di una tappa del festival Èntula a cura dell'associazione Lìberos, con la presentazione de L'Archivista di Luca Grippa e Maurizio Onnis. Domenica 2 novembre, la serata sarà dedicata ai muttos, con la presentazione del cd di Muttos d'Ennargentu di Davide Peddio, un convegno sulla musica e il canto di montagna e la partecipazione di poeti e suonatori.

I pregiati prosciutti desulesiDurante questa tre giorni, balli e canti della Sardegna confermeranno una tradizione che resiste alle sfide globali, gruppi folk e cori polifonici si esibiranno itineranti per favorire l'aria di festa. Per la sera di sabato 1 novembre è prevista la Seconda Rassegna dell'Organetto e del Folklore che percorrerà tutto il paese per concludersi nella nuovissima piazza che fiancheggia la vecchia Chiesa di Sant'Antonio Abate. Domenica mattina, in attesa del gemellaggio tra il Comune di Iglesias e il Comune di Desulo, l'unione dei due paesi verrà suggellata dalle esibizioni degli sbandieratori e del gruppo folk della città di Iglesias e di Desulo. Spettacoli musicali, a cura dell'Associazione Brincamus, saranno realizzati lungo tutto il paese per accompagnare e allietare i visitatori.

Il programma della manifestazione è presente nel sito del Comune e sarà pubblicato su tutti i principali social network (Facebook, Twitter, Google+). Brochure dettagliate e manifesti verranno distribuiti in tutta l'isola. Per informazioni di carattere turistico è possibile contattare l'Info Point ''La Montagna Produce 2014'', istituito dal Comune di Desulo per tutto il mese di ottobre e primi di novembre in via Cagliari 65 (presso la Biblioteca Montanaru) e contattabile al numero di telefono 0784619880 e all'indirizzo e-mail: montagnaproducedesulo@gmail.com. Si può seguire La Montagna Produce anche su Instagram e raccontare Desulo con l'hashtag #lamontagnaproduce14.

PUNTI INFORMATIVI

  • INFOPOINT La Montagna Produce, Istituto comprensivo;
  • INFOPOINT La Montagna Produce, piazza De Gasperi, rione di Ovolaccio;
  • INFOPOINT La Montagna Produce, rione di Issiria.

Sarà attivo un servizio di bus navetta gratuito che consentirà un più agevole accesso al paese e bagni chimici saranno dislocati lungo la strada principale.

Raccontate anche quest'anno Desulo e La Montagna Produce con l'hashtag #lamontagnaproduce14

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

VENERDÌ 31 OTTOBRE 2014

Ore 11:00 - Apertura della manifestazione 'La Montagna Produce' 2014

Ore 18:30 - Vecchia Chiesa di Sant'Antonio Abate èntula. Presentazione del libro 'L'Archivista' (Piemme), di Luca Crippa e Maurizio Onnis, sarà presente Maurizio Onnis, a cura dell'Associazione Lìberos. Dialoga con l'autore Lucia Cossu.

SABATO 1 NOVEMBRE 2014

OI formaggi dre 10:00 - Centro storico di Issiria: Apertura del viaggio nelle tradizioni, nella storia e nella cultura del centro storico di Issiria, il rione dei pastori transumanti.

Il centro storico sarà animato dalla popolazione che in abito tradizionale riproporrà scene di vita quotidiana di un paese montano.

Ore 10:00 - Caseggiato scolastico di via Cagliari: Apertura della fiera mercato dei prodotti tipici della montagna e delle mostre.

Ore 11:00 - Vecchia Chiesa di Sant'Antonio Abate: Spettacolo musicale a cura dell'Associazione Brincamus: canta Claudia Aru.

Ore 11:00 - Caseggiato scolastico di via Cagliari: Esibizione itinerante del Gruppo folk Sant'Antonio Abate di Desulo

Ore 16:00: Vecchia Chiesa di Sant'Antonio Abate

XXIII Edizione PREMIO LETTERARIO DELLA MONTAGNA 'MONTANARU'

Ore 16:00: Presentazione del MMM Museo Multimediale Montanaru. Interventi di Francesco Casu e Olindo Merone.

Ore 16:30 Dibattito: 'Il Museo Multimediale Montanaru, un percorso conoscitivo, estetico, e naturalistico, attraverso l'uso di nuove tecnologie interattive e multimediali. Prospettive di sviluppo e crescita per Desulo'.

Ore 17:00: Premiazione dei vincitori. Con la partecipazione di Claudia Aru, del Coro Padentes, del Coro Montanaru e del Coro Anninnora. Presenta la serata Lucia Cossu.

Ore 19.00: Caseggiato scolastico di via Cagliari: '2ª Rassegna dell'Organetto e del Folklore a Desulo'. Esibizione itinerante di suonatori di organetto e balli sardi, che si concluderanno nella Nuova Piazza Sant'Antonio Abate.

DOMENICA 2 NOVEMBRE 2014

Il torroneOre 10:00 - Centro storico di Issiria: Apertura del viaggio nelle tradizioni, nella storia e nella cultura del centro storico di Issiria, il rione dei pastori transumanti. Il centro storico sarà animato dalla popolazione che in abito tradizionale riproporrà scene di vita quotidiana di un paese montano.

Ore 10:00 - Caseggiato scolastico di via Cagliari: Apertura della fiera mercato dei prodotti tipici della montagna e delle mostre.

Ore 10:00 - Caseggiato scolastico di Via Cagliari: In attesa del gemellaggio tra il Comune di Desulo e il Comune di Iglesias, esibizione itinerante degli sbandieratori e del Gruppo folk di Iglesias e del Gruppo folk Sant'Antonio Abate di Desulo.

Ore 11:00 - Vecchia Chiesa di Sant'Antonio Abate: Spettacolo musicale a cura dell'Associazione Brincamus. Canta Perry Frank.

Ore 11:00 - Piazza S'Istauleddu Froriu: Spettacolo musicale a cura dell'Associazione Brincamus. Canta Alberto Sanna.

Ore 16.00 - Vecchia Chiesa di Sant'Antonio Abate: Presentazione del Cd 'Muttos d'Ennargentu', di Davide Peddio.

Convegno Studio regionale 'La musica ed il canto nei muttos di Montagna'.

Partecipano:

  • Francesco Giannattasio, Docente di Etnomusicologia - Università di Roma;
  • Paolo Bravi, Studioso di antropologia musicale;
  • Marco Lutzu, Etnomusicologo e docente presso il Conservatorio di Cagliari;
  • Costantino Casula, Poeta;
  • Moderatore: Prof. Salvatore Liori;

A seguire canti e musica dei poeti a muttos.

Presenta la serata: Ottavio Nieddu

Durante La Montagna Produce, esibizioni itineranti nel rione di Issiria del Coro Padentes Desulo, del Coro Anninora Desulo e del Coro Montanaru Desulo.

Ore 20:00 - Chiusura de La Montagna Produce 2014

COSA VISITARE

Centro stoRaccolta delle castagnerico di Issiria:

  • Vecchia Chiesa di Sant'Antonio Abate
  • Chiesa di Santa Croce
  • Il vecchio mulino
  • Sa butega

Nelle case del rione si potranno ammirare esposizioni di utensili antichi e gli artigiani che mostreranno i lavori storici della tradizione desulese, tra cui la lavorazione del legno, il ricamo, la vita e il lavoro del pastore.

Esposizione di fotografie antiche di Desulo.

Caseggiato scolastico:

  • Fiera dei prodotti tipici di Desulo;
  • Mostra sull'avifauna della Sardegna a cura dell'Ente Foreste Sardegna;
  • Esposizione dipinti di Fernanda Musio;
  • Mostra ceramiche artistiche di Raffaele Cau 'L'arte primitiva sarda: una storia lunga 600 anni fra tradizione e innovazione';
  • Esposizione ceramiche sarde 'Terra Antica' di Cuccu Paola, Barumini;
  • Esposizione miniature costumi sardi di Maria Elena Balestrino;
  • Dipinti di Sara Bachmann e Gianni Crobe 'Janas: dame e cavalieri dell'isola di Sardegna' - Le amiche di Freya.

Casa Montanaru:

  • Mostre d'arte e tradizione

Sede Coro Polifonico Montanaru:

  • Dipinti e gioielli artigianali di Bulla S. e Puddu E.;
  • Esposizione d'arte e pittura di Lepori S. e Spano A. e ceramiche di Oggiano G.

Parrocchia Sant'Antonio Abate:

  • Mostra di Arte Sacra a cura del Dott. Luca Nonnis.

Chiesa Santa Croce:

  • Mostra di Arte Sacra a cura del Dott. Luca Nonnis.

DOVE MANGIARE E DORMIRE

  • Albergo Ristorante 'La Nuova' - Via Lamarmora, 45: Tel. e Fax 0784619251;
  • Ristorante Pizzeria 'S'Abile' - Via Cagliari, 54: Cel. 3466020402 (Carlo) / 3492167869 (Sara);
  • Ristorante Pizzeria 'Gennargentu' - Via Kennedy, 4: Cel. 3491074087 / Tel: 0784619059 (Eliana);
  • Bar Pizzeria 'S'Aspridda', Viale Aldo Moro, 6: Tel. 0784619791 / Cel. 3403712038 (Vanna);
  • Trattoria Pizzeria al taglio 'S'Alase', Vico II Lamarmora: Cel. 3493846707 (Martino);
  • Pizzeria al taglio 'Da Sonia', Via Lamarmora, 66: Cel. 3470632520 (Sonia);
  • Ristorante Pizzeria 'Su Filariu' (Località S'Arena): Cel. 3388613350 (Pino);
  • Trattoria 'Is Cubas' - Loc. Is Cubas S.P.7, km 15: Tel. 0784619905 / Cel. 3470821936 (Bastiano) - 3387251775 (Giorgio);
  • Agriturismo 'Tascusì' - loc. Is Cubas: Tel. 0784619668 / Cel. 3471303535 / 3475787331 - www.agriturismotascusi.it (ristorazione; possibilità di pernottare in stanze con bagno privato);
  • Ristorante 'La Madonna delle Nevi' Loc. Tascusì: Cel. 3285774223 (Fiorenzo);
  • Agriturismo 'Girgini' - Loc. Istiddà: Cel. 3290161595 / 336459729 (ristorazione, mezza pens., pens. completa);
  • Agriturismo 'Canale Figu' - Località S'iscra: Cel. 3204273204 - Sig.ra Francesca (ristorazione, B&B, mezza pensione e pensione completa);
  • B&B 'Bellavista Desulo' - Viale Aldo Moro, 13: Cel. 3497192987 / 3407165241 - www.bellavistadesulo.altervista.org - bellavistadesulo@tiscali.it;
  • Punto ristoro 'Piazza Molino' - Via Lamarmora: Cel. 3483369462 (Nicola);
  • Punto ristoro 'Resistentzia' - Via Cagliari: Cel. 3333202771 (Giuseppe);
  • Punto ristoro 'La casa del raviolo Srl' Via Lamarmora: Cel. 3463742430 (Valentina) 3498443473 (Rita);
  • Punto ristoro self service 'Desulo' - Piazza Garage: Cel. 3477985805 (Teresa) / 3403580521 (Maria Pina);
  • Punto ristoro 'La tana del Coniglio' - Fronte Caseggiato scolastico: Cel. 3284144734 (Salvatore);
  • Punto ristoro 'Ajo' - Via Cagliari, pressi caseggiato scolastico: Cel. 3463255659 (Nadia);
  • Punto ristoro 'Da Angelo' - strada Istituto alberghiero: Cel. 3409656918 (Claudia) 3405249071 (Angelo);
  • Punto ristoro 'Sapori di casa mia' Via Cagliari: Cel. 3495620692 (Romina);
  • 'Simpatia Ristoro' Prapalè - Via Trieste, 3 sotto caseggiato scolastico: Cel. 3284734507 (Antonella);
  • Punto Ristoro ''Muruciù'' - Via Cagliari, 41 Ex Pastificio Zanda, fronte rotonda - Tel: 3896873378;
  • Punto Ristoro 'Sa Bertula' - Via Fr.lli Floris, Centro Storico di Issiria: Cel. 3461297482;
  • Punto ristoro 'Sa Lionedda' - via Lamarmora, 79: Cel. 3473384496 (Liberato e Ylenia);
  • Punto Ristoro ''Da Mario e Silvia'' - Viale Aldo Moro, 59: Cel. 3291866638 (Silvia) - 3458805201 (Mario);
  • Punto Ristoro ''Da Fiore'' - Via Lamarmora - sopra bar Arangino: Cel. 3475961400 - 3492633686.

Balli e canti tradizionali

La manifestazione è organizzata dal Comune di Desulo e dal Centro Commerciale Naturale Gennargentu, in collaborazione con: Associazione Brincamus; Ente Foreste Sardegna; Associazione Culturale Lìberos; Gruppo Folk Sant'Antonio Abate Desulo; Associazione culturale ricreativa turistica San Sebastiano; Casa Museo Giuanni Carta Moro; Associazione culturale Coro Polifonico Padentes; Accademia delle tradizioni popolari Coro Polifonico Anninora; Associazione di cultura e tradizioni popolari Coro Polifonico Montanaru. Le attività del centro storico di Issiria sono state curate dall'Associazione culturale Coro Polifonico Padentes e dalla Casa Museo Giuanni Carta Moro.


INFORMAZIONI IN EVIDENZA

INFORMATIVA TA.S.I.- Tassa sui Servizi Indivisibili

per l'anno 2014 non è dovuto nessun versamento d'imposta TA.S.I

Associazione Volontari Desulo 'La Solidarietà'

Progetto Servizio Civico 'La Solidarietà'.

Convenzione per la disciplina delle modalità d'accesso al lavoro del personale da utilizzare nell'ambito degli interventi ex L.R. 14/05/2009 N. 1: Aumento patrimonio boschivo nelle aree interessate.

Criteri e modalità di assunzione dei lavoratori da impiegare nei cantieri comunali.

La LILT - rende noto che riprende la sua attività di Prevenzione Oncologica.

Ricorda che è aperto il Tesseramento Anno 2012 e le prenotazioni per le Visite Mediche.

L.R. 19.1.2011, N. 1, articolo 3 Atto di indirizzo politico Amministrativo.

Disponibili contributi per le imprese presenti nei paesi montani.


NOTIZIE

Progetto Servizio Civico 'La Solidarietà'.

L'Associazione fornisce alla comunità la prestazione del servizio di volontariato per supporto alle famigle di persone ammalate o bisognose di assistenza....

Nuove disposizione in materia di attività venatoria

Unitamente alle altre disposizioni riguardanti l'attività venatoria, è stato adottato un nuovo foglio del tesserino regionale in sostituzione di quello attualmente in uso. A partire dalla stagione venatoria 2012/2...


MENU PRINCIPALE DELLA PAGINA